Ebbene ci siamo,
nel totale silenzio della stampa, TOTALE SILENZIO, sta passando in sordina la privatizzazione della sanità italiana.
Infatti, tremonti ha deciso un BLOCCO DEL TURNOVER DELL’80%, si OTTANTA 80%!!!
Cosa vuol dire? per ogni 10 medici che andranno in pensione, ne saranno rimpiazzati solo 2.
Quindi se un medico di base, per esempio, ha in cura mille pazienti, 10 medici ne avranno diecimila (10.000 mila a testa).
Quando i medici vanno in pensione, 2 nuovi medici ricopriranno il posto di tutti gli altri, quindi: diecimila pazienti per due medici: quanti pazienti per ogni medico?
Questo si applica a tutta la sanità, non solo ai medici di base, agli ospedali, ai centri diurni, ai piccoli pronto soccorso dei centri rurali.

Il servizio sarà parimenti ridotto dell’80%. Cosa vuole dire? Che ci saranno tante, tante cliniche private, tanti medici che inizieranno a praticare in privato a offrire il servizio che la sanità pubblica non offre più. Servizi che si potrenno avere SOLO pagando ovviamente e TANTO.

Perché nessuno ne parla?

Perché la sanità è un business, sono tanti soldi. E gli stessi signori che intendono tuffarcisi a pesce, e farci i quattrini, sono gli stessi che siedono nei consigli di amministrazione dei giornali e delle televisioni.
Non hanno interesse a parlarne, nessun interesse a che la gente sappia.

Nessuno si ricorda dello scandalo Angelucci, sulla sanità romana? Guarda caso quello stesso Angelucci prioprietario dei giornali: riformista e libero?

Advertisements