Dal corriere.it:

ROMA – Le sei principali banche di Wall Street, tra cui Goldman Sachs e Citigroup, ricompenseranno i loro top manager per il 2008 con stipendi e bonus dal totale di oltre 70 miliardi di dollari. Lo scrive oggi The Guardian. Questo nonostante il governo di Washington abbia stanziato 700 miliardi di dollari nel suo piano di salvataggio delle banche, ponendo come condizione proprio il taglio degli stipendi d’oro. (Agr)

Perché qualcos ami dice che in Europa e pure in Italia sarà la stessa zuppa?

Advertisements